news
16

Facendo seguito alle precedenti comunicazioni in tema di allenamenti degli atleti titolari di Licenza Agonistica ASI in preparazione ad Eventi di Preminente Interesse Nazionale, dopo esserci consultati con i preposti uffici governativi, abbiamo ottenuto ulteriori chiarimenti in merito alla possibilità di proseguire con gli allenamenti anche nelle zone rosse.

Pertanto siamo a comunicare che anche gli atleti titolari di licenza agonistica degli Enti di Promozione Sportiva, e non solo quelli titolati dalle federazioni, hanno diritto ad allenarsi, in quanto essi stessi iscritti ad attività di preminente interesse nazionale e riconosciute dal CONI.

Si specifica che nelle zone rosse, come da DPCM 2 marzo 2021, le attività di allenamento possono proseguire a porte chiuse e solo per i titolari di Licenza Agonistica ASI, in preparazione ad eventi di preminente interesse nazionale.

Pubblichiamo la circolare n.13/2021 di ASI Nazionale relativa agli allenamenti attività EPS in zone rosse - DPCM 2 marzo

[Leggi tutto...]

Invia: E-mail
11

Pubblichiamo la circolare n.11/2021 di ASI Nazionale relativa alla sospensione eventi ed allenamenti nelle zone rosse - DPCM 2 marzo e FAQ Ufficio Sport.

[Leggi tutto...]

Pubblicato in: Generale
Invia: E-mail
09

Si comunica che viene annullata la gara "COUNTRYCROSS QUAD-EPOCA-SIDECAR-INTERREG. MX1-MX2" prevista a Galliate (NO) domenica 14.03.2021 a causa della mancanza delle autorizzazioni da parte del Comune per la situazione locale legata al Covid.

[Leggi tutto...]

Pubblicato in: Motocross
Invia: E-mail
08

Pubblichiamo il regolamento definitivo del settore motociclismo ASI.

Per ridurre il costo della licenza non agonistica, è stato autorizzata la possibilità di utilizzare la tessera ASI denominata C del costo di 10 euro, al posto della C1 del costa di 20 euro.

Per chi ha già fatto la non agonistica con la C1, ricordiamo che sarà possibile passare alla licenza agonistica esibendo visita medica agonistica e pagando la differenza tra le due licenze, mantenendo la tessera C1, mentre chi farà la non agonistica con la tessera C, dovrà rinnovare anche la tessera con la C1 in quanto obbligatoria per attività agonistica.

Scarica il documento:

[Leggi tutto...]

Invia: E-mail
19

PREMESSA

si sottolinea che il costo aggiuntivo inerente la LICENZA sia stato determinato dalla casistica degli infortuni legati al settore attività motoristiche con 436 sinistri liquidati di cui 2 mortali nel triennio 2018/2020. Ciò ha comportato una inevitabile rivisitazione al rialzo dei premi assicurativi.

DATA DECORRENZA

da lunedì 22 febbraio 2021

OGGETTO: LICENZE

  • ll certificato medico riconducibile alla “LICENZA NON AGONISTICA” è quello del medico di base di "idoneità ad attività non agonistiche", consente allenamenti e attività competitiva di base
  • Il certificato medico riconducibile alla “LICENZA AGONISTICA” è quello “agonistico” per lo svolgimento delle “attività di rilevanza nazionale” (ed attività propedeutiche, di preparazione).
  • Sono considerate agonistiche le attività nazionali riconosciute come tali con specifica delibera della Giunta Esecutiva ASI.
  • È istituito il Registro Centrale Licenze Motoristiche (R.C.L.M.) su piattaforma informatica nazionale in cui saranno iscritti, a cura della Direzione Tecnica, tutti i “licenziati” con nominativi forniti, di volta in volta, dai Settori motoristici, ciascuno per la disciplina di competenza.
  • Il Settore Tecnico Nazionale motociclismo, agisce in autonomia come segue:

  1. Riceve e istruisce la pratica di richiesta della “licenza” su modulistica da esso appositamente predisposta.
  2. Verifica il versamento della quota stabilita in euro 65,00 + euro 20 C1 (totale euro 85) pro-capite per le licenze Agonistiche ed euro 45,00 + euro 20 C1 (totale euro 65) pro-capite per la licenza non agonistica e rilascia all’interessato la licenza nella forma cartacea/elettronica che riterrà più idonea.
  3. Trasmette al preposto ufficio centrale, a gruppi di nominativi, gli elenchi dei licenziati da inserire nel R.C.L.M. unitamente all’assegnazione del relativo numero di registrazione.
  4. Verifica, su delega di Asi Nazionale, la corrispondenza degli infortuni denunciati alla compagnia assicurativa con lo svolgimento di attività di gara o allenamento o ludiche organizzate sotto l’egida dell’Ente.
  • Chiunque violi e/o contravvenga alle disposizioni di cui al presente documento, ovvero ometta di trasmettere alla sede nazionale i nominativi dei licenziati da iscrivere al R.C.L.M., è segnalato al Procuratore Sociale Asi per i conseguenti provvedimenti disciplinati dalle vigenti norme statutarie e regolamentari dell’Ente, previa immediata revoca della delega tecnica in oggetto.

SPECIFICA  

  • Le licenze fino ad oggi NON COMPETITIVE diventano da oggi NON AGONISTICHE pur mantenendo la visita medica del medico di base "idoneità ad attività non agonistica". Verranno quindi aggiunti al calendario MOTOASI appena possibile attività non agonistiche aperte ai possessori di tali licenze (NON COMPETITIVE  per quelle fino al 21-01-2021 e NON AGONISTICHE DAL 22-02-2021

ASSICURAZIONE LEGGE 990

Restano invariate le attuali procedure amministrative.

Roma, 19 febbraio 2021


Scarica il documento:

[Leggi tutto...]

Pubblicato in: Generale
Invia: E-mail
Pagina 3 di 100Primo   Precedente   1  2  [3]  4  5  6  7  8  9  10  Prossimo   Ultima   
seguici sulla pagina FaceBook!guarda le fotografie esclusive di INSIDE!partecipa alle gare con Instagram!guarda i video sul canale YouTube!sfoglia il magazine INSIDE on-line!

calendario gare Ridurre

CANELLA - abbigliamento tecnico per motociclisti

BARDAHL

OAKLEY

PIRELLI - pneumatici per moto

PROGRIP

WS Suspension preparazione e revisione sospensioni off road, stradali, downhill and more

X TECH Sport

OK PUBBLICITÀ - gadgets and more

MyWER - timing system / lap timer

VCI - Vespa Race

MX girls Italia

Baffo acd - videomaker

MXcenter.it - TU sei la differenza